26/03/2017 17:02:01  
 

Calcioscommesse, chiesti sette punti per l'Avellino





04/03/2017
Si è tenuto ieri a Roma il Processo Federale relativo al calcioscommesse.
Sono infatti stati chiesti sei anni di squalifica e 20 mila euro per Armando Izzo, ritenuto l'anello di congiunzione tra gli ideatori della combine e gli autori materiali. Sei anni anche per Francesco Millesi piu' 20 mila euro di ammenda. Tre anni di squalifica per Maurizio Peccarisi piu' 50 mila euro di ammenda. Sei anni e 20 mila euro per Luca Pini. Sei mesi e 30 mila euro per Fabio Pisacane.

Per omessa denuncia: chiesti sei mesi di squalifica e 30 mila euro di ammenda per Gigi Castaldo, Mariano Arini e Raffaele Biancolino.

Per Walter Taccone l'accusa chiede 9 mesi di inibizione e 45 mila euro di ammenda per il ruolo ricoperto in società e per omessa denuncia.

7 punti in classifica e 140 mila euro di ammenda all'Avellino. Provvedimento subito contestato dall'avvocato Chiacchio.


Quest'articolo č stato visualizzato 335 volteredazione sport
Leggi altri articoli in: Sport, Calcio Avellino





Inviaci il tuo commento

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
Titolo:
Il tuo commento:
Codice di verifica:

Codice di verifica
Attenzione: commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità altrui non saranno pubblicati.
Il tuo indirizzo IP ed il tuo indirizzo e-mail saranno registrati nel nostro database, ma non saranno mai resi visibili agli altri utenti.






   

          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.