26/04/2017 02:13:59  
 

La Scandone ufficializza il colpo Logan





17/02/2017
La Sidigas Avellino è lieta di annunciare l’accordo con David Logan fino al termine della stagione. David è nato a Chicago il 26 dicembre 1982, cestista statunitense naturalizzato polacco nel 2009 è un play–guardia di 185 centimetri per 79 chilogrammi di peso. Dopo essersi formato nell’università di Indianapolis, Logan inizia la sua carriera professionistica in Italia nell’estate del 2005 con la Pallacanestro Pavia, militante in Legadue. A dicembre, dopo aver segnato 205 punti in 12 incontri, si trasferisce in Israele dove gioca nel Ramat HaSharon. E’ un’atleta dall’esperienza internazionale che ha calcato i più grandi parquet d’Europa e vestito le maglie di prestigiosi club tra cui il Panathinaikos, il Maccabi Tel Aviv e l’Alba Berlino. Torna in Italia nell’estate del 2014 rispondendo alla chiamata della Dinamo Sassari. In maglia biancoblu vince, durante la stessa stagione, Campionato, Coppa Italia e Supercoppa, laureandosi Mvp nell’anno 2014/2015. Gioca la prima parte della stagione in corso con il Lietuvos Rytas Vilnius. Nel campionato lituano segna 15.6 di media a partita, distribuendo 3.8 assist e catturando 2.3 rimbalzi. In Eurocup, invece, vanta cifre importanti: 18.1 di media punti a partita, il 56% da due, il 37.5 da tre e 5.8 assist.

Quest'articolo è stato visualizzato 380 volteredazione sport
Leggi altri articoli in: Sport, Basket





Inviaci il tuo commento

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
Titolo:
Il tuo commento:
Codice di verifica:

Codice di verifica
Attenzione: commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità altrui non saranno pubblicati.
Il tuo indirizzo IP ed il tuo indirizzo e-mail saranno registrati nel nostro database, ma non saranno mai resi visibili agli altri utenti.






   

          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.