24/04/2017 07:36:20  
 
Una, cento, mille verità

13/12/2015
Ho letto e riletto, con attenzione, l’intervista che Ciriaco De Mita ha rilasciato a Repubblica nelle pagine regionali del quotidiano diretto da Ezio Mauro. Finalmente, mi sono detto, c’è ancora un giornalismo educato ma irriverente, non seduto, nè servile, utile a far comprendere che cosa si agita nella mente dei soggetti.

Chiacchiere e “tabacchere”

06/12/2015
Scusi, che cosa sta cercando? Mi avvicino con discrezione all’uomo che rovista nel cassonetto della spazzatura. E lui mi fa: vedo se c’è qualcosa di utile per sbarcare il lunario. Mi allontano e mi sento in un film neorealista. No, non è esagerazione, è la drammatica situazione che vive la città. E che sia così drammatica lo dimostra la grande difficoltà che incontra la Mensa dei poveri con i suoi dati agghiaccianti.

Il dialogo contro l’orrore

29/11/2015
Non so quanti di voi hanno visto le immagini di quei bimbi cristiani in fila, vestiti di bianco, senza più vita, massacrati in Siria. Ho catturato quella foto e ve la propongo in questa mia sofferta riflessione. Vi confesso che un dolore profondo mi ha attraversato il cuore lasciando uno squarcio, una lacerazione che non è facile sanare.

Quella malanotte

22/11/2015
Io c’ero. In quella malanotte di trentacinque anni fa. Viaggiavo tra le macerie. Con la paura, il dolore, la rabbia. Ero uno di quelli del “Fate Presto”, per soccorrere le vittime. E quando Pertini giunse a piazza san Rocco di Lioni ero a lui vicino ad indignarmi per quei ritardi inauditi.

L’orrore e l’angoscia

15/11/2015
Mi sembra di rivivere quelle scene. Era il 1982. Ero in Libano per raccontare, inviato de Il Mattino, la guerra mediorientale mai finita, tra israeliani e palestinesi. D'improvviso, mentre tutto sembrava calmo, per le strade di Beirut sorgevano barricate con mobili e suppellettili varie, dietro le quali si sparava per uccidere.

Aspettando gli eventi

13/11/2015
Era nata male la legislatura di Vincenzo De Luca. Si disse che per vincere avrebbe raccolto il peggio che c’era nel panorama della politica regionale, a partire da esponenti in odore di cosentinismo. Non solo. Resta ancora oggi un mistero il patto fatto con l’Udc che solo poche ore prima aveva sostenuto la candidatura di Caldoro.

La radice del male

08/11/2015
Credo che un livello di imbarbarimento come quello raggiunto ad Avellino e in Irpina, in questa fase della vita pubblica, sia difficile da ripescare nella memoria individuale e collettiva. E’ certamente conseguenza della scomparsa della vecchia classe dirigente, responsabile di non aver selezionato nuove leve e di aver lasciato solo macerie.

Il tempo delle delusioni

01/11/2015
Non ci sto. Troppa confusione, arrivismo, incapacità. Tante lotte intestine, spettacoli indegni, approssimazioni. Litigi senza confronto, insulti per nascondere la propria povertà d'animo e di spirito. Molti burattini in giro. Tanti idioti che gonfiano il petto, immaginando di essere i salvatori della patria.

Silenzi sul Mezzogiorno

25/10/2015
Invitato a moderare un dibattito sul Mezzogiorno, in apertura della Festa nazionale di Ncd, ho chiesto ai miei interlocutori (tutti di un certo rilievo in fatto di sviluppo meridionale) quale fosse il loro pensiero in merito alla criminalità, cancro che tarpa le ali della rinascita del vasto territorio meridionale.

Comune infetto città allo sbando

18/10/2015
Comincio da Rosario Cantelmo, Procuratore della Repubblica di Avellino, dalla sua cautela, ma anche dall’allarme che lancia per la deriva in cui rischiano di cadere le istituzioni democratiche nella nostra città. Il suo messaggio va ben oltre la notizia della emissione dei due fermi giudiziari, che pure hanno fatto svegliare una città rassegnata al suono del tintinnio delle manette.

Così si uccide la speranza

11/10/2015
Voi non mi crederete, ma è tale l’indignazione che mi suscita la situazione di questa città che non riesco neanche più ad alzare la voce. Non si può vivere in un luogo che non rispetta i suoi abitanti, la cui amministrazione si rende colpevole di misfatti, maturati all’insegna dell’improvvisazione e della incompetenza. Non solo. Che compie atti a danno della comunità amministrata e reagisce con inaudita prepotenza contro chi sente il dovere di denunciare i clamorosi errori di cui si rende complice.

Sud: vecchie, nuove promesse

04/10/2015
Che la questione meridionale non fosse (solo) problema di risorse non erogate, ma di assenza di una vera classe dirigente è ampiamente dimostrato da quanto accaduto (e accade) in questi ultimi mesi. Mi riferisco, in particolare, alle dichiarazioni fatte dal premier Matteo Renzi che, all’indomani della presentazione del rapporto Svimez, si era allarmato a tal punto da convocare una apposita direzione del Pd per affrontare la grave crisi del Mezzogiorno.

Il tormento di una città

27/09/2015
Siamo al ridicolo. L’ultima beffa è la vicenda delle statue poste sulla facciata della Dogana. Gerardo Troncone, fine studioso e puntuale ricercatore, tra i collaboratori più stimati di questa testata, da anni, nelle sue pubblicazioni, ha messo in rilievo il valore artistico di quelle opere. Che sono parte integrante del monumento di piazza Amendola.

Se manca il dialogo

20/09/2015
Sono piacevolmente sorpreso. Mi spiego. In questo torrido settembre ho avuto modo di partecipare a più di un convegno organizzato dal Pd, Mi riferisco, in particolare, alle manifestazioni organizzate a Sperone da Franco Vittoria e a Venticano da Roberta Santaniello e Andrea Festa.Ebbene proprio in queste occasioni, di qui la sorpresa, si è discusso di politica.

Nostalgia della politica

13/09/2015
C'è chi giura che Paolo Foti non riuscirà a gustare il panettone di Natale da sindaco perché ancor prima potrebbe essere sfiduciato. Consentitemi, attraverso una rapida analisi, di pensarla diversamente. Io credo che dopo due anni contrassegnati da un assoluto disastro amministrativo, qualche segnale diverso, seppur ancora timido, si stia appena registrando.

Se i sogni muoiono all’alba

06/09/2015
Squallido. Non trovo un altro aggettivo. L’ Istituzione più importante della città ridotta ad un verminaio. Nella seduta del Consiglio comunale di Avellino, convocato venerdì per l’approvazione del bilancio, è andato in scena uno spettacolo già visto. Ma in nella peggiore delle repliche.

Un proiettile non fermerà il nostro impegno

29/08/2015
Non ci fermeranno. Le intimidazioni miserabili, vili e criminali che ieri sono state rivolte al nostro giornale, con l’invio in busta chiusa di un proiettile inesploso, non ci faranno piegare la schiena. Scegliendo questa professione abbiamo firmato con i lettori un patto d’onore: stare dalla parte giusta, contro i corrotti, i violenti e quanti con il loro agire (o non agire) inquinano la società civile.

Quelle lacrime di Muscetta

23/08/2015
Mi ferma un distinto signore. Dice che la mia narrazione televisiva sullo stato della città è una pagina di verità. Amara, sofferta, tutta da condividere. Ma, come me, non si spiega che cosa stia accadendo, perché domini una insensibilità diffusa e perché, poi, piccoli uomini messi lì a governare, per effetto di una volgare lottizzazione politica, si accontentino solo di apparire invece di essere.

La città perduta

21/08/2015
La città si prepara per un settembre nero? Tutto lascia prevedere che per l’amministrazione Foti non saranno giorni distensivi quelli che verranno. Il primo dato riguarda le prossime sedute del Consiglio comunale. Si parte tra mille difficoltà che si dice siano burocratiche, ma che invece nascondono strategie politiche.

Un giorno per riflettere

15/08/2015
Che ferragosto sarà per coloro che da paesi lontani, aggrappati su un gommone, cercano disperatamente di raggiungere il nostro Paese, molto spesso perdendo la vita che si consuma nello sterminato mare diventato il cimitero più grande nel mondo. Penso a loro e rifletto sull'umanità che si dissolve, tra inutili polemiche e cancellazione di solidarietà. Fa bene papa Francesco ad alzare la voce.



Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.