30/03/2017 02:50:59  
 
Cinquestelle forza di governo?

29/03/2017
Difficile dire se abbia ragione Davide Casaleggio jr quando sottolinea l’enorme importanza di Internet e del sistema elettronico Rousseau nel raggiungimento da parte del M5S del 30% nei sondaggi. Più probabile che, a determinarlo, sia la cattiva politica dei partiti tradizionali. La forza elettorale pentastellata sembra non intaccata. Nè da scandali, come le firme false. Nè da errori, come quelli della Raggi. 

La legalità che passa nella scuola

28/03/2017
La significativa veglia di riflessione e di preghiera del 20 u.s., nel Duomo di Avellino, organizzata da Libera, in occasione della XXII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie – con la presenza delle tre diocesi irpine, delle ACLI, dell'Azione Cattolica, Misericordia, dell'Agesci e della Pastorale sociale e del lavoro – merita qualche riflessione sulle ragioni profonde della legalità e sulle lodevoli scelte di vita di magistrati, operatori delle forze dell'ordine e tanti giovani e adulti impegnati nelle associazioni di volontariato. 

Crisi dei partiti e trionfo del populismo

27/03/2017
Non siamo ancora usciti dalla crisi più lunga della storia e che ha colpito l’Italia più delle altre nazioni. Quella del ’29 fu superata perché i protagonisti della politica mondiale, seppero superare le divisioni nazionali e mettere in atto le teorie keynesiane che si rivelarono vincenti. 

L’Europa che verrà

26/03/2017
Di Europa non si era mai parlato, e scritto, così tanto. Segno che, al di là delle occasioni celebrative, c’è volontà di recupero di una entità molto discussa, scossa da un populismo che ne mina la credibilità e contro cui occorre far valere la solidarietà. 

L’Europa sessanta anni dopo

25/03/2017
L’Unione europea che festeggia oggi i sessant’anni dai Trattati di Roma guarda con orgoglio al suo passato ma con preoccupazione al futuro. E’ come se in questo tornante storico tutti gli equivoci di una integrazione che non si è compiuta quando c’era ottimismo e la crescita sembrava inarrestabile, sommati alle incognite delle sfide di oggi, ne mettessero in discussione i presupposti e la stessa sopravvivenza.  

Spezzare le reni ai poveri

24/03/2017
E’ passato quasi inosservato uno dei più assurdi provvedimenti varati da questo governo. Si tratta di un decreto legge (20 febbraio 2017 n. 14) che porta l’ambizioso titolo di “disposizioni urgenti in materia di sicurezza nelle città”. Il compito principale di tutti i governi è quello di tutelare la sicurezza dei cittadini, anzi, secondo Hobbes, la ragion d’essere dello Stato è proprio quella di assicurare la conservazione della vita e del benessere dei consociati, facendo sì che la convivenza esca da quello stato di natura in cui ogni uomo è homini lupus. Quindi la sicurezza è una cosa seria. Il principale fattore della sicurezza è il diritto. 

Il recupero del dialogo politico

23/03/2017
Sabato a Roma la cerimonia per i 60 anni dai trattati che segnarono la nascita della comunità economica europea. Una personalità che ha sempre creduto nell’Europa è l’ex premier Enrico Letta. Lasciata la politica italiana, ha deciso di insegnare a Parigi senza però rinunciare ad analizzare i fatti interni ed internazionali.

Magistratura e politica: il conflitto

22/03/2017
Si è riaccesa la guerra tra magistratura e politica. Un conflitto che tra fasi alterne, sconfitte forzate e tentativi di rivincita, ha avvelenato l’intera seconda Repubblica. Arresti e inchieste, tra cui quella Consip – che coinvolge il padre di Renzi e il ministro Lotti – hanno esasperato gli animi degli esponenti della classe politica. Alimentato i sospetti. 

Ripensare il “contratto sociale”

21/03/2017
Mentre nove uomini e due donne sono in corsa per le elezioni presidenziali in Francia, i vescovi francesi ribadiscono l'esigenza di rifondare la politica. Già nel giugno scorso, a fronte di una società francese «inquieta, ansiosa, insoddisfatta », mons. Georges Pontier, arcivescovo di Marsiglia e presidente della Conferenza dei Vescovi francesi, preannuncia un libro, pubblicato il 13 ottobre, finalizzato a risvegliarsi e a «ritrovare il senso del politico ». 

Quello che i sondaggi non dicono

20/03/2017
L'avanzata del M5S di Grillo, pur nelle difficoltà nelle quali si dibatte da tempo in questioni non risolte, procede con regolarità secondo i sondaggi degli ultimi mesi. Gli analisti ed i commentatori politici se ne domandano le ragioni che, concordi, non vedono nei meriti del movimento, né nelle idee di governo o nel progetto di società ma nel progressivo e irreversibile decadimento della casta politica al potere e nella sua congenita indisponibilità a cambiare comportamento e abitudini. 

Una rivoluzione meridionale

19/03/2017
La riflessione del segretario generale della Cei e vescovo emerito di Cassano all’Jonio, Nunzio Galantino, sul Mezzogiorno e la crisi profonda che attraversa, offre una occasione di ripensamento sull’eterna questione meridionale. 

Lo specchio del trenta aprile

18/03/2017
Sul calendario di una legislatura iniziata quattro anni fa senza una maggioranza politica vera e propria e che si appresta a concludersi, fra un anno, ancora senza una maggioranza omogenea, è segnata da qualche giorno la data del 30 aprile, che potrebbe segnare il colpo d’avvio di una nuova stagione della Repubblica o la fine ingloriosa di quella che da tempo sta agonizzando. 

Il 28 maggio: vengo anch’io

17/03/2017
Finalmente il Governo ha deciso la data per lo svolgimento dei Referendum. Il 28 maggio potremo votare a favore dei due Referendum promossi dalla Cgil per ridare diritti e dignità a chi lavora, eliminando i voucher e reintroducendo la responsabilità solidale delle imprese negli appalti.  

Dopo Lingotto senza indicazioni

16/03/2017
Svaniti gli effetti speciali, della convention renziana agli osservatori rimane una impressione di singolare mancanza di indicazioni politiche. Certo non deve essere stato facile, per Renzi - con le suggestioni, con le parole e con le promesse ritrovarsi - a rimotivare il Pd. 

Barbarito e i cattolici in politica

15/03/2017
La stampa locale ha già dato ampio rilievo alla scomparsa di Mons. Luigi Barbarito, certamente il più autorevole presule delle diocesi di Avellino. Ho avuto modo, in più propizie occasioni, di conoscere ed apprezzare direttamente mons.

Renzi replicante al Lingotto

13/03/2017
La “Convention” renziana del Lingotto è stata la replica, in tono decisamente minore, delle trionfalistiche “Leopolde” fiorentine. Allo stesso tempo, però, essa ha tentato esplicitamente, già nella scelta evocativa del luogo, di riprodurre il “Lingotto” veltroniano del 2007, fondativo del PD. 

Avellino, città senza futuro

12/03/2017
Una città agonizzante. Senza un progetto. Travolta dalle emergenze. Un partito, il Pd, lacerato. Da una, cento, tante posizioni. Un Consiglio comunale allo sbando, senza una maggioranza coesa. Infine un sindaco incapace di reagire. Prigioniero di una burocrazia sempre più invadente e di un partito che ormai sembra avergli voltato le spalle.

La carta vincente di Gentiloni

11/03/2017
I violentissimi attacchi che Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera ed esponente di punta del Movimento Cinque Stelle, ha lanciato nei giorni scorsi contro il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, lungi dal prefigurare una crisi imminente dell’esecutivo, ne certificano non solo l’esistenza in vita ma anche uno stato di relativa buona salute, peraltro confermato dalle iniziative assunte per fronteggiare alcune emergenze sociali e prepararsi ad appuntamenti internazionali cui l’Italia è chiamata nelle prossime settimane. 

La politica senza fiducia

09/03/2017
La vicenda più importante di questi giorni è quella che sta investendo l’ex premier Matteo Renzi, la sua famiglia (in particolare il padre), il suo amico politico più stretto, il ministro dello sport Luca Lotti e conseguentemente nella bufera ci è finito anche il partito democratico e il governo. 

Dal giglio magico al giglio tragico

08/03/2017
L’inchiesta Consip, con tutti i suoi aspetti melmosi, ha già prodotto i primi effetti politicamente destabilizzanti. E minaccia di travolgere l’establishment renziano e lo stesso governo, con effetti devastanti sugli equilibri politici del Paese. 



Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.