21/01/2017 01:07:54  
 
L’autunno difficile del premier

07/09/2016
Settimane difficili attendono il premier. Dopo ben due anni e mezzo di governo del cambiamento, poco è cambiato. Il Paese combatte ancora con lo "zero, virgola". E, data l'assenza di crescita, ci sarà bisogno di una manovra economica più pesante. Su questa condizione non facile, incombe il referendum confermativo della riforma costituzionale.

Un nuovo umanesimo sociale

06/09/2016
La mobilitazione delle comunità della Valle del Sabato per la tutela ambientale coincide con la celebrazione della Giornata Mondiale di preghiera per la cura del creato, presieduta da Papa Francesco in Vaticano. Chiarissime, frattanto, le parole di Mons.

L’Italia tra austerità e flessibilità

05/09/2016
La parola, oggi, più usata per risolvere i problemi dell’economia è “flessibilità”. Abbiamo problemi per l’emergenza immigrazione, dobbiamo ricostruire Amatrice, rilanciare l’economia che è a crescita zero, mettere in sicurezza gli edifici pubblici e privati e realizzare il nuovo progetto “casa Italia”?

Un accordo di potere?

04/09/2016
Oggi vorrei possedere una palla di vetro. Mi aiuterebbe a vedere che cosa accadrà nella seduta del Consiglio comunale di Avellino convocato per lunedì sera. Non avendo questo magico potere mi limiterò a mettere insieme alcune considerazioni che sono emerse in queste ultime ore. Io penso che è in atto una grande farsa.

La politica dopo l’emergenza

03/09/2016
La scelta di Vasco Errani come Commissario straordinario del governo per il post terremoto dimostra che Matteo Renzi non dispera di poter consolidare il buon clima politico che si è instaurato subito dopo il cataclisma del 24 agosto, con una sorta di tregua fra i partiti.

Casa Italia

02/09/2016
Dopo ogni terremoto, come ben sappiamo noi irpini, il dibattito pubblico si divide fra le recriminazioni sulla mancanza di prevenzione e sulle responsabilità di tecnici, imprese, amministratori locali e la discussione sulle incerte prospettive della ricostruzione.

Il terremoto e le sfide di Renzi

01/09/2016
E’ passata una settimana dal terremoto e i funerali di Amatrice hanno di fatto rilanciato l’idea di una politica che cerca di ritrovare una coesione con le popolazioni colpite e che prova a costruire un qualcosa che somigli all’unità nazionale. Operazione non semplice per il Presidente del Consiglio impegnato anche sul fronte dei rapporti internazionali. Importante il colloquio con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Riforma, le capriole di Renzi

31/08/2016
Ammettiamolo, Renzi riesce sempre a stupirci! Quando pensiamo che abbia raggiunto il massimo della sua camaleontica capacità di sostenere con assoluta disinvoltura prima il bianco e subito dopo il nero, alza l'asticella verso nuovi record! La sua più recente perfomance sul referendum è addirittura strabiliante! Perciò, chapeau! Doveva essere – ipse dixit - la madre di tutte le battaglie per mandarlo a casa.

Una rete per la Valle del Sabato

30/08/2016
Sugli aspetti organizzativi e le finalità amministrative e politiche della significativa marcia sulle questioni ambientali, dalla Novolegno all'area dello Stir di Pianodardine, è stato ampiamente scritto sulla stampa locale, in particolare sul nostro quotidiano.

L’Italia dei post terremoti

29/08/2016
Un altro terremoto con oltre 290 morti e, forse se ne scaveranno altri, e nuove macerie. Da quello del Belice del 1968 a quello di Amatrice del 24 scorso, seme sono succeduti ben 12: 1971: Toscania (Lazio), 1976: Friuli, 1979 Norcia, 1980 Irpinia, 1964, Lazio e Molise, 1990 Noto (Sicilia), 1997 Umbria/ Marche, 2002 Puglia/Molise, 2009 L’Aquila, 2012 Modena/Ferrara, 2016 Amatrice) causando 5000 vittime, 15.000 feriti e 500.000 sfollati con un costo di 150 miliardi di euro.

Se il cemento è assassino

28/08/2016
Sono giorni di grande tragedia. Le immagini narrano di una natura che si ribella, di politici colpevoli e incapaci di prevenire, di macerie che trasudano di morte. Il devastante terremoto che ha colpito il centro Italia è un'ulteriore lezione che evoca la scarsa attenzione che si ha per la messa in sicurezza del territorio. Non è una novità che l'Appennino sia fragile per effetto di una sismicità replicante.

Dal disastro emerge l’Italia migliore

27/08/2016
E se l’Italia fosse diversa? Se si scoprisse migliore di quel che appare? Se fosse persino più bella di come la raccontiamo e di come ce la raccontiamo? E’ una folgorazione che illumina l’ora più buia di un disastro nazionale, una prima sensazione subito rafforzata da una serie di elementi che emergono nitidamente dalle cronache delle ore immediatamente successive al disastro.

Fratelli d’Italia

26/08/2016
Noi italiani siamo un popolo di poeti, santi e navigatori o almeno così pensano di noi i nostri vicini europei e i lontani americani. Tutto il mondo ci conosce o ci immagina simpatici, gioviali e cordiali, mangiatori di spaghetti e suonatori di mandolino e in più saremmo nel pieno rispetto dell’iconografia classica se facessimo queste attività vestiti da Pulcinella e con una collana di cornettti rossi scacciaguai. 

Ancora una terribile malanotte

25/08/2016
Come quella malanotte del 23 novembre 80 in Campania e Basilicata. Un tuffo nel passato. Stesse immagini sconvolgenti. La realtà che cambia in soli pochi secondi. Tante vite spezzate, lacrime, dolore, rabbia. Sopravvive solo la speranza.

Movimento 5 Stelle, solo populismo?

24/08/2016
Da quando è stato fondato il M5S viene quasi sempre considerato e bollato – da parte delle forze politiche tradizionali - come un movimento populista, fatto per lo più di barbari anti- sistema, ignoranti e incapaci. Eppure, ha conquistato sempre più del 20% nelle più recenti competizioni elettorali ed è diventata stabilmente la principale forza di opposizione. La sua ascesa merita forse qualche riflessione un pò più articolata e meno superficiale.

Il vero messaggio del Palio

23/08/2016
Placate le polemiche sul tono minore del ferragosto avellinese, con maggiore serenità di giudizio è più agevole tentare una riflessione su qualche evento significativo che ha contrassegnato l'estate. Si tratta dell'edizione 2016 del "Palio della Botte" lungo Corso Umberto I.

L’Italia a crescita zero

22/08/2016
Pochi ne parlano e i telegiornali ignorano la notizia: il PIL (prodotto interno lordo) nel secondo trimestre, non si è mosso di un decimale. E’ il più basso d’Europa e frenano anche industria e consumi. L’Italia è a crescita zero. La ripresa tanto sbandierata non è ancora cominciata e se c’è stata per qualche frazione di decimale, si è arrestata.  

Avellino, tre anni dopo

21/08/2016
Tre anni. Tanti sono trascorsi da quando Paolo Foti si insediò alla guida della città. Bilancio fallimentare. La città in questo periodo ha conosciuto il punto più alto del degrado. Molte le motivazioni che rendono nebuloso il presente della città che fa registrare situazioni paradossali.

Referendum fra Italia ed Europa

20/08/2016
Più si avvicina la scadenza del referendum costituzionale, più appare chiaro che sulla data che verrà alla fine scelta dal governo convergeranno tutti i problemi ancora aperti e che tali resteranno di qui alla fine dell’anno: conti pubblici, occupazione, collocazione dell’Italia in Europa, migrazioni, sicurezza e ordine pubblico.  

L’arma segreta

19/08/2016
Durante la seconda guerra mondiale, quando le sorti del conflitto volgevano al peggio per le potenze dell’Asse, si era diffusa l’illusione che la Germania stesse mettendo a punto delle armi segrete che avrebbero rovesciato l’esito della guerra. Il mito dell’arma segreta è duro a morire e qualche volta ricorre anche, sotto forma di metafora, quando il confronto politico si fa più accanito.



Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.