24/05/2017 21:50:42  
 

Nigeriano assolto dopo aver pestato un vigile urbano





12/05/2017
Aveva pestato un vigile urbano prendendolo a pugni dopo che gli aveva chiesto i documenti. L'uomo, un nigeriano, è stato però assolto perchè non poteva sapere che quei due uomini in borghese potessere essere caschi bianchi durante il loro servizio di anti accattonaggio. I cittadini sui social hanno manifestato il proprio disappunto per l'assoluzione.


Quest'articolo è stato visualizzato 404 volteredazione cronaca
Leggi altri articoli in: Avellino, Cronaca




Commenti

La legge (NON) e' uguale per tutti
di: Raffaele | 12/05/2017 13:49:54
Cara Italia, dopo aver letto "Nigeriano assolto dopo aver pestato un vigile," mi si e' rotto il cuore. "Piangi, che ben hai donde, Italia mia" piangeva il Leopardi. Questa e' una totale assurdita'. E' Una offesa alla Signora Giustizia. E' un invito alla criminalita', di qualsiasi tipo e di qualsiasi origine. QUESTA SENTENZA va contro ogni buon senso e contro cio' che sta scritto in ogni tribunale d'Italia: 'LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI". Cicerone si rivolta nella tomba: Lex est ratio summa, sembra essere CAMBIATA in lex est M...... summa.



Inviaci il tuo commento

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
Titolo:
Il tuo commento:
Codice di verifica:

Codice di verifica
Attenzione: commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità altrui non saranno pubblicati.
Il tuo indirizzo IP ed il tuo indirizzo e-mail saranno registrati nel nostro database, ma non saranno mai resi visibili agli altri utenti.






   

          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.