24/04/2017 05:32:36  
 
L'APPUNTAMENTO
Disturbi alimentari, confronto al "Moscati" con Percopo e Morgante





Avellino 17:00 | 16/02/2017
I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), sempre più diffusi soprattutto tra i giovani, rappresentano un grave problema che investe non solo la sanità pubblica e privata, ma anche tutte quelle istituzioni impegnate nella divulgazione di modelli di vita incentrati sulla salute e sul benessere.

Il Convegno “Disturbi del Comportamento Alimentare – Individuazione, formazione e indagini nel territorio regionale campano”, organizzato dalla Cooperativa sociale Onlus Effatà Apriti, che si terrà dopodomani, sabato 18 febbraio, nell’aula magna dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino (Città ospedaliera, Contrada Amoretta, primo piano, settore B), vuole rappresentare proprio un momento di riflessione sulle problematiche che a vari livelli pongono i DCA e sui più efficaci approcci terapeutici. Ma l’evento sarà anche l’occasione per presentare lo stato dell’arte nella gestione dei disturbi alimentari a livello regionale e le prospettive di integrazione dei servizi già avviati per contrastare la diffusione del fenomeno.

La prime due sessioni dell’incontro, che prenderà il via alle ore 9 con i saluti del Direttore Generale dell’Azienda “Moscati”, Angelo Percopo, del Direttore Generale dell’Asl Avellino, Maria Morgante, e del Presidente della Cooperativa Effatà Apriti, Patrizia Pastore, saranno dedicate proprio a fare il punto sulla situazione dei DCA in Campania e sulla rete dei servizi socio-sanitari attivati per la prevenzione, la diagnosi e la cura. L’attenta analisi epidemiologica sarà illustrata da esperti del settore, tra cui Palmiero Monteleone, professore ordinario di Psichiatria presso l’Università di Salerno e Coordinatore del centro pilota DCA Regione Campania, Franco Contaldo, professore ordinario di Medicina Interna – Area Centralizzata di Nutrizione Clinica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli e Ignazio Senatore, Responsabile Area DCA Clinica Psichiatrica dell’Università “Federico II” di Napoli e Presidente della Sezione Campania della Società italiana per lo studio dei disturbi del comportamento alimentare (SIS.DCA).

La sessione pomeridiana consisterà in un confronto tecnico-scientifico tra i soggetti, che, ciascuno per le proprie competenze, svolgono un ruolo importante nell’ambito della problematica trattata. Interverranno, tra gli altri, i consiglieri della Regione Campania Enzo Alaia e Carlo Iannace, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Avellino, Teresa Mele, il Direttore del Consorzio Servizi Sociali A06 Atripalda, Carmine De Blasio, e il sacerdote Livio Graziano, Fondatore della Cooperativa Sociale Onlus Effatà Apriti. 

Quest'articolo è stato visualizzato 489 volteredazione web
Leggi altri articoli in: Attualità





Inviaci il tuo commento

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
Titolo:
Il tuo commento:
Codice di verifica:

Codice di verifica
Attenzione: commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità altrui non saranno pubblicati.
Il tuo indirizzo IP ed il tuo indirizzo e-mail saranno registrati nel nostro database, ma non saranno mai resi visibili agli altri utenti.






   

          Eccellenza
          Promozione
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.