Calitri, acquista un puledro ma l'assegno rubato



28/03/2017
L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 43enne della provincia di Frosinone, poiché ritenuto responsabile del reato di truffa.

L’uomo, dopo aver letto su un noto sito di on-line l’annuncio di vendita di un puledro, pubblicato da un giovane di Calitri, contattavano quest’ultimo al fine di accordarsi per l’acquisto dell’animale.

Stabilito l’incontro, il sedicente acquirente andava a casa del venditore e prelevava l’animale in questione, previa consegna di un assegno: tale titolo al momento della riscossione, risulterà provento di furto.

L’attività d’indagine esperita dai Carabinieri della Stazione di Calitri permetteva di addivenire all’identificazione del malfattore che, alla luce delle evidenze emerse, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.


Quest'articolo stato visualizzato 253 volteredazione cronaca