Novellino: "Cesena squadra forte e con qualità"



21/04/2017
"Affronteremo una squadra costruita per altri obiettivi, si trovano in fondo la classifica ma non sono assolutamente da sottovalutare perchè hanno giocatori di grande valore. Paghera sta bene, rientra nei convocati. Djimsiti non è al top, ha l'influenza e Jidayi ha avuto una forte botta. Migliorini non è disponibile. Vedremo domani. Ma non è un alibi. Servirà cattiveria agonistica. Dobbiamo giocare con attenzione e determinazione, con la rabbia del rush finale. Non vogliamo considerare altre cose, pensiamo solamente al campo e sono convinto che chi giocherà farà bene". Il futuro: "Io sto bene ad Avellino. Sto facendo bene e amo questa città. Sono di Montemarano, lo sapete. Ho sempre detto che parlerò col presidente a salvezza raggiunta. Non voglio condizionare nessuno. Sono arrivato in un momento di difficoltà chiedendo solo di poter tirare fuori l'Avellino dalle zone calde. Sto aspettando solo di raggiungere il nostro traguardo".


Quest'articolo è stato visualizzato 100 volteredazione sport